APPRENDISTI

PROGRAMMA AMVA

APPRENDISTATO E MESTIERI A VOCAZIONE ARTIGIANALE

AVVISO PUBBLICO A SPORTELLO RIVOLTO AD IMPRESE

PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTI FINALIZZATI

ALL’INSERIMENTO OCCUPAZIONALE

CON CONTRATTO DI APPRENDISTATO

L’Avviso è finalizzato ad incentivare l’utilizzo del contratto di apprendistato sull’intero territorio

nazionale, mediante la concessione di contributi per la stipula di:

A. contratti di apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale

B. contratti di apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere

I contratti di apprendistato di cui ai punti A. e B. per i quali potrà essere avanzata richiesta di

contributo dovranno essere stipulati a partire dal 30 novembre 2011.

AMMONTARE DEI CONTRIBUTI

Fino a concorrenza delle risorse disponibili e, comunque, non oltre la data di chiusura dell’Avviso

prorogata al 31/12/2013, verrà riconosciuto ai soggetti beneficiari:

1. Un contributo di € 5.500,00 (€ cinquemilacinquecento/00) per ogni soggetto assunto con

contratto di apprendistato per la qualifica professionale a tempo pieno;

2. Un contributo di € 4.700,00 (€ quattromilasettecento/00), per ogni soggetto assunto con

contratto di apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere a tempo pieno;

Il predetto importo è da intendersi al lordo di eventuali ritenute di legge e/o di ogni altro eventuale

onere accessorio.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono presentare candidature esclusivamente i datori di lavoro privati che abbiano la sede operativa

sul territorio nazionale e che assumano giovani con contratti di apprendistato nelle tipologie previste

alle lettere A e B.

Alla data di presentazione della domanda di contributo i soggetti beneficiari dovranno possedere i

seguenti requisiti:

a) non aver cessato o sospeso la propria attività;

b) essere in regola con l’applicazione del CCNL di riferimento;

c) essere in regola con la normativa in materia di sicurezza del lavoro;

d) essere in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili;

e) essere in regola con il versamento degli obblighi contributivi ed assicurativi;

f) non aver riportato condanne che comportino l'interdizione anche temporanea dai pubblici uffici;

g) non trovarsi sottoposti a procedure per fallimento o concordato preventivo;

h) essere in regola con quanto previsto dalle normative regionali rispetto a tipologie contrattuali e

obblighi formativi previsti dal contratto di apprendistato;

i) non trovarsi in una delle condizioni di “difficoltà” previste dagli Orientamenti Comunitari per

il salvataggio e la ristrutturazione di imprese in difficoltà (GUCE C 244/2 del 1.10.2004), o, se

PMI, di non trovarsi in una delle situazioni descritte dall’art. 1, comma 7, del Regolamento

800/2008;

j) non essere incorsi, negli ultimi dieci anni, in irregolarità definitivamente accertate dalle autorità

competenti, nella gestione di interventi che abbiano beneficiato di finanziamenti pubblici.

TIPOLOGIE DI LAVORATORI

Ai fini del presente Avviso i lavoratori assunti devono:

possedere il requisito di lavoratori svantaggiati come definito dal Reg. (CE) n. 800/2008, fermo

restando il rispetto dei vincoli di età previsti dalla normativa relativa all’apprendistato;

non aver avuto rapporti di lavoro dipendente o assimilato negli ultimi 12 mesi con il soggetto

beneficiario la cui cessazione sia stata determinata da cause diverse dalla scadenza naturale dei contratti.

Resta salva la condizione di interruzione del rapporto di lavoro intervenuta per fine fase lavorativa.

Per ulteriori e più approfondite informazioni contattate l’Ufficio Finanza Agevolata di CNA SIRACUSA

Francesco Messina: Ufficio 0931.64299 Interno (0251) – mail: f.messina@cnasr.it